TEST: guardarsi allo specchio dell’anima

Rispondi di SI o di NO a queste domande. Lo specchio dell’anima sa che a volte è difficile dare una risposta secca pertanto, quando sei in difficoltà, ti suggerisce di pensare “prevalentemente SI?” o “prevalentemente NO?”. Una volta terminato l’esercizio, fai la somma di tutti i SI e di tutti i NO. Lo specchio rifletterà l’immagine interiore che hai di te stesso. Considera che essa è variabile proprio come la tua faccia. Al mattino lo specchio ti dice che sei assonnato, arruffato, stropicciato, ma dopo una lavatina e il trucco-parrucco la percezione cambia radicalmente. Anche l’immagine interiore cambia con le situazioni, i fatti, le nuove esperienze ecc… Lo specchio dell’anima ti suggerisce di guardarlo spesso per darti la possibilità di indagare la tua situazione. Quindi, dopo aver letto il risultato di questa introspezione riprovaci a distanza di tempo o quando ne senti il bisogno perché guardandoti dentro e analizzandoti puoi sempre migliorare!


Munisciti di un foglio e di una penna per segnare la risposta selezionata.


1) Valuti spesso le tue qualità? SI NO

2) Guardi in faccia i tuoi difetti? SI NO

3) Cerchi di volerti bene così come sei, con qualità e difetti? SI NO

4) Fai autocritica costruttiva? SI NO

5) Ripensi al bambino che sei stato e gli mandi tutto il tuo affetto? SI NO

6) Cerchi di essere una buona madre per te stesso? SI NO

7) Ti poni obbiettivi raggiungibili? SI NO

8) Ti fai i complimenti per un risultato positivo, anche il più piccolo? SI NO

9) Se sbagli, riconosci il tuo errore? SI NO

10) Pensi che i fallimenti possano essere un’occasione per imparare? SI NO

11) Ti dici abbastanza spesso “La prossima volta farò meglio?” SI NO

12) Se hai avuto un insuccesso ne analizzi le cause e le possibilità? SI NO

13) Accetti i tuoi momenti di dubbio o incertezza? SI NO

14) Ti circondi di persone che riflettono un’immagine positiva di te? SI NO

15) Ti circondi di persone che stimolano e sostengono i tuoi progetti e le tue

idee? SI NO

16) Chiedi aiuto a chi è più competente di te? SI NO

17) Eviti quei comportamenti che possono portarti a disprezzare te stesso? SI NO

18) Vai alla scoperta di nuovi interessi? SI NO

19) Accogli l’amore che gli altri ti dimostrano? SI NO

20) Accetti il rischio di amare ed essere amato? SI NO

21) Affronti con coraggio i ricordi dei momenti che in passato ti hanno fatto
soffrire, allo scopo di esorcizzarli? SI NO

22) Perdoni chi ti ha ferito? SI NO

23) Accetti senza falsa modestia i complimenti che ti vengono fatti? SI NO

24) Curi a sufficienza il tuo aspetto e il tuo corpo? SI NO

25) Ti fai dei regali, proprio come li faresti ad una persona a cui vuoi molto
bene? SI NO

26) Hai fiducia nel tuo istinto? SI NO

27) Ti capita di fare una lista dei desideri che avresti voluto realizzare ma a
cui hai rinunciato? SI NO

28) Ogni settimana ti impegni a realizzare uno dei tuoi desideri? SI NO

29) Sei capace di perdonarti? SI NO

30) Pensi mai che sei l’essere più importante del mondo…per te stesso? SI
NO

31) Eviti di criticare gli altri, a meno che non si tratti di critiche costruttive? SI
NO

32) Ti è chiara la differenza tra ciò che fai e ciò che sei? SI NO

33) Cerchi di imparare da ciò che la vita ti offre? SI NO

34) Ritieni di meritare di essere felice? SI NO

35) Consideri solo i valori che sono fondamentali per te e abbandoni quelli
che non lo sono? SI NO

36) Ti impegni a vivere in base ai tuoi valori? SI NO

37) Accetti le critiche degli altri? SI NO

38) Accetti le debolezze e i limiti altrui? SI NO

39) Accetti le tue emozioni anche quando ti disturbano? SI NO

40) Smetti di attribuire agli avvenimenti la causa del tuo disagio o problema?
SI NO

41) Hai il coraggio di esprimere quello che provi? SI NO

42) Frequenti spesso gruppi di persone? SI NO

43) Sai dire di no quando serve? SI NO

44) Hai il coraggio di domandare chiarimenti su quello che non conosci? SI NO

45) Condividi con gli altri i successi e gli insuccessi? SI NO

46) Sdrammatizzi i tuoi insuccessi? SI NO

47) Ti permetti di sognare? SI NO

48) Fai conoscere le tue doti? SI NO

49) Sei consapevole che tutto può cambiare, anche l’eventuale poca
considerazione che hai di te stesso? SI NO

50) Ti sforzi di ascoltare, comprendere e accettare le opinioni degli altri,
anche quando non sei d’accordo? SI NO

51) Rifiuti di vivere da spettatore passivo? SI NO

52) Smetti di lamentarti della tua vita? SI NO

53) Cerchi di vedere sempre il bicchiere mezzo pieno? SI NO

54) Ti concedi il meglio per te? SI NO

55) Ti dai la possibilità di cambiare? SI NO

56) Eviti di svalutarti? SI NO

57) Ti incoraggi? SI NO

58) Smetti di pensare in bianco e nero? SI NO

59) Smetti di generalizzare? SI NO

60) Smetti di stigmatizzarti? SI NO

61) Ti senti originale e unico? SI NO

62) Ti domandi cosa vuoi veramente e cosa ti procura davvero piacere? SI
NO

63) Metti a tacere quella vocina ipercritica che dentro di te disprezza tante
cose che fai? SI NO

64) Frequenti persone che ti piacciono? SI NO

65) Accetti gli altri per quello che sono, senza volerli trasformare, senza
giudicare la loro diversità? SI NO

66) Difendi i tuoi punti di vista con fermezza ma senza aggressività? SI NO

67) Ti concedi il diritto di essere altruista come e quanto ti pare? SI NO

68) Smetti di attribuire le tue difficoltà e i tuoi problemi a cause esterne? SI
NO

69) Hai fiducia nella tua forza interiore anche quando non la percepisci? SI
NO

70) Hai l’abitudine di dirti una frase che rafforzi la stima di te stesso? SI NO

71) Incominci qualche volta la giornata pensando a te piuttosto che alle cose
da fare? SI NO

72) Ridi spesso? SI NO

73) Ti circondi di persone allegre? SI NO

 

INTERPRETAZIONE:
Maggiore è il numero di SI, migliore è teoricamente l’immagine, l’idea che hai di te stesso. Significa che sei una persona ottimista, equilibrata, aperta agli altri, capace di trovare soluzioni, giocosa, tollerante ecc…Analizza i NO e cerca di trovare una modalità o delle strategie per farli diventare dei SI o almeno dei quasi SI. Il gioco può essere anche usato in coppia o in gruppo per stimolare il dialogo e il confronto interpersonale.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *